LE NOSTRE GITE GIORNALIERE !!!!
PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI NON ESITARE A CONTATTACI AL NUMERO
0574 60 70 32 r.a.

FICO & BOLOGNA
25 NOVEMBRE – 09 DICEMBRE – 06 GENNAIO – 27 GENNAIO –  08 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Arrivo a Bologna ed ingresso presso “Fico”, il più grande parco tematico agroalimentare del mondo.. Tempo libero all’interno dove si racchiudono 2 ettari di campi e stalle con più di 200 animali e 2000 cultivar, 40 fabbriche contadine, 40 offerte diverse di ristorazione, 6 intrattenimenti educativi [non incluse in quota], 30 eventi e 50 corsi al giorno tra aule, teatro e spazi didattici tutto all’insegna della vera eccellenza “Made in Italy”.  Al termine della visita pranzo libero in uno dei 40 punti ristoro del parco. Nel pomeriggio trasferimento nel centro di Bologna, incontro con guida locale e visita della città. Città d’arte, cultura e commercio con un’efficiente struttura fieristica e una rinomata tradizione manifatturiera e motoristica, Bologna è nota per i quasi 40 km di portici, i più lunghi del mondo. Chiamata anche la “Dotta”, per via della sua antica Università, e la “Grassa” per la sua gastronomia, la città si fregia del titolo “Città creativa della Musica UNESCO” e vanta un centro storico medievale tra i più estesi e meglio conservati d’Europa, brulicante di locali, osterie, teatri e botteghe. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 40

IL DUOMO DI MILANO
27 GENNAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino , sistemazione in pullman e partenza . Arrivo a Milano, e visita  guidata degli interni del simbolo per eccellenza della città: Il Duomo; oltre  ad essere un monumento artistico, è luogo privilegiato di preghiera. La cattedrale è fortemente legata alla memoria e al Magistero dei Vescovi succeduti sulla Cattedra di Sant’Ambrogio e alla storia di milioni di fedeli che ogni anno qui si raccolgono a celebrare i Sacri Misteri. Proseguimento della visita con l’omonimo Museo e delle sue numerose sale che racchiudono opere religiose di inestimabile valore [ingresso incluso]. Al termine pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero per attività individuali oppure passeggiata panoramica della città. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 65,00

FIERA DI SANT’ORSO AOSTA
30 GENNAIO
Ritrovo dei partecipanti, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Arrivo ad Aosta e giro panoramico della città e dei suoi maggiori punti di interesse. Al termine tempo libero da passare tra la vie della città abbellita in occasione dell’annuale Fiera di sant’Orso. La Fiera di Sant’Orso è per prima cosa una grande manifestazione popolare, un inno alla creatività e all’industriosità delle genti di montagna. Ogni anno un migliaio di espositori, tra artisti ed artigiani valdostani, presentano con orgoglio e legittima soddisfazione i frutti del loro lavoro, svolto come hobby o come vera e propria attività produttiva, sempre però di stampo prettamente artigianale. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 65,00

LA CERTOSA DI PAVIA
03 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo e proseguimento del viaggio con arrivo alla Certosa di Pavia, visita del Monastero e della Famosa Chiesa, uno dei più grandi edifici dell’arte lombarda rinascimentale. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della città di Pavia con guida locale: P.zza del a Vittoria, il Duomo, la Basilica di San Michele, il Castello Visconteo. Al termine ritrovo dei partecipanti al pullman e inizio del viaggio di ritorno con arrivo nella serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 85,00

ROMA – IL QUIRINALE
10 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Roma e visita guidata del Quirinale (ingresso incluso).Pranzo libero. Pomeriggio dedicato ad una passeggiata nel centro della città: Fontana di Trevi, P.za di Spagna P.za Navona etc . Al  termine ritrovo al pullman e inizio del viaggiodi ritorno. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo in serata .
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00

VERONA IN LOVE
14 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Verona e breve giro panoramico della città più romantica d’Italia, casa di Romeo e Giulietta. Pranzo libero. Tempo libero da passare per le vie della città che nei giorni vicini al 14 Febbraio si addobba per festeggiare tutti gli innamorati. Innumerevoli appuntamenti legati al tema dell’Amore e coinvolgenti incontri culturali, teatrali e musicali non vi deluderanno. Le piazze del centro, Piazza Bra, Piazza dei Signori e Cortile Mercato Vecchio in particolare, sono i cuori pulsanti dell’evento. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 60,00

APERTURA CARNEVALE DI VENEZIA
17 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo, proseguimento per Venezia. Arrivo a Tronchetto e tramite il nuovo People Mover trasferimento fino a Piazzale Roma. Da qui passeggiata tra campi e campielli fino ad arrivare al canale di Cannaregio  dove si attenderà l’arrivo della regata partita da Punta Dogana dando via ufficiale al Carnevale Veneziano. All’arrivo delle imbarcazioni si apriranno gli stand eno-gastronomici  che offriranno al pubblico anche i cicheti, specialità veneziane e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia: le fritole e i  galani. Musica, animazioni e degustazioni accompagneranno l’arrivo della parata acquea. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Al termine rientro a Tronchetto. Sistemazione in bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

CASA MUSEO PAVAROTTI & FICO
17 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo in provincia di Modena e  visita alla Casa Museo Pavarotti dove sarà possibile ammirare la dimora del Grande Tenore e ripercorrere la sua strabiliante carriera [ingresso incluso]. Al termine trasferimento al più grande parco tematico agroalimentare del mondo: Fico. Tempo libero all’interno dove si racchiudono 2 ettari di campi e stalle con più di 200 animali e 2000 cultivar, 40 fabbriche contadine, 40 offerte diverse di ristorazione, 6 intrattenimenti educativi [non incluse in quota], 30 eventi e 50 corsi al giorno tra aule, teatro e spazi didattici tutto all’insegna della vera eccellenza “Made in Italy”. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus, inizio del viaggio di ritorno e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 50,00

MENTON: CARNEVALE DEGLI AGRUMI
17 FEBBRAIO – 24 FEBBRAIO – 03 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza. Soste per ristoro facoltativo.
Arrivo a Mentone. Breve giro turistico della cittadina della Costa Azzurra famosa in tutto il mondo. Pranzo libero, e a seguire tempo a disposizione per assistere alle splendide sfilate dei carri allegorici allestiti con agrumi che si svolgerà lungo la celebre Promenade du Soleil [ingresso escluso] e per le varie attività organizzate per l’occasione [ingressi esclusi]. Al termine ritrovo ed  inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 65,00

CARNEVALE A VENEZIA
24 FEBBRAIO – 03 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo, proseguimento per Venezia con arrivo nella mattinata. Trasferimento con vaporetto privato fino a Piazza San Marco e tempo dedicato al Carnevale. Il Carnevale di Venezia è  sicuramente il più elegante ed affascinante carnevale del mondo, certamente diverso, articolato in un susseguirsi di maschere raffiguranti il fantastico mondo del ‘700 veneziano, oltre ad altre maschere buffe e stravaganti, ma sempre all’insegna del divertimento. Pranzo libero e tempo ancora da dedicare a girovagare fra Calli, Campi e Campielli nella magica atmosfera creata dal periodo. Nel tardo pomeriggio ritrovo dei partecipanti, trasferimento al pullman e inizio del viaggio di ritorno, sosta per ristoro facoltativo, arrivo nella serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 75,00

CARNEVALE A NIZZA “Re del Cinema”
24 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza per la Francia. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Nizza ed inizio di una breve passeggiata nel centro: P.zza Massena, Cattedrale di Sainte – Réparate etc. Pranzo libero e pomeriggio dedicato al Corso carnevalesco: quest’anno dedicato a: “Re del Cinema”. [ingresso escluso] Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

MANDELIEU: FESTA DELLA MIMOSA
24 FEBBRAIO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza per la Francia. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Mandelieu ed inizio di una breve visita della città. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla manifestazione della “Festa della Mimosa”, dove sfileranno carri tematici addobbati da migliaia di mimose. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

CARNEVALE A NIZZA “SFILATA NOTTURNA”
02 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Nizza ed inizio di una  passeggiata orientativa nel centro: P.zza Massena, Cattedrale di Sainte – Réparate etc. Al termine tempo libero e cena libera. Alle 21 inizio della bellissima sfilata notturna dei carri di carnevale e tempo libero per assistere alla manifestazione [ingresso escluso]. Al termine inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in tarda nottata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00

FESTA DELLE VIOLE IN COSTA AZZURRA
03 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Tourrettes-sur-Loup, borgo medievale  a 30 minuti da Nizza famoso per la cultura della violetta. Qua la Violetta è utilizzata in pasticceria ma anche in profumeria  per i grandi stabilimenti di Grasse. Passeggiata orientativa nel paese e tempo libero da dedicare alla Feste Delle Viole; in questa giornata le strade del villaggio si animano di musiche e danze locali, tutto il villaggio è in fiore e profuma di primavera e gioia di vivere. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo per assistere alla sfilata di carri addobbati di fiori. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

MERCANTE IN FIERA PARMA
03 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo e proseguimento del viaggio con arrivo a Parma. Incontro con guida locale e visita della città: tra edifici, castelli, piazze, musei e giardini, spiccano il Duomo e il Battistero. Pranzo libero. Pomeriggio interamente dedicato all’annuale manifestazione “Mercante in Fiera”, evento unico, uno tra i più importanti appuntamenti del settore su scala europea: più di mille operatori presentano le proprie opere di modernariato, antichità e collezionismo scovate nei loro viaggi. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 60,00

MARTEDI GRASSO A VENEZIA
05 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo, proseguimento per Venezia con arrivo nella mattinata.
Trasferimento con vaporetto privato fino a Piazza San Marco e tempo dedicato all’ultimo giorno di carnevale. Proprio in Piazza San Marco saranno diversi gli eventi per salutare questa manifestazione legata alla città, tra cui il concorso della Maschera più bella fino a terminare con lo “Svolo del Leon”, un  grande telo con lo stemma del Leone Alato che verrà fatto volare sopra la piazza come simbolo di congedo del Carnevale. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio ritrovo dei partecipanti,  trasferimento al pullman e inizio del viaggio di ritorno, sosta per ristoro facoltativo, arrivo nella serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 75,00

SHOPPING A ROMA – FESTA DELLE DONNE
08 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Roma, ed intera giornata libera per attività individuali da trascorrere in una delle capitali più belle e storiche al
Mondo. Per chi lo desidera, passeggiata con accompagnatore per ammirare i punti più belli e famosi della città. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

TERME DI SATURNIA – FESTA DELLE DONNE
08 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Saturnia ed intera giornata dedicata alla cura del proprio benessere presso le famosissime Terme Di Saturnia. Il biglietto di ingresso compreso nel pacchetto comprende: ingresso nel parco piscine termali, dotati di idromassaggi, cascate, percorsi vascolari con acqua calda e fredda + utilizzo degli spogliatoi + armadietti muniti di chiavi, docce ed asciugacapelli. Tutti gli altri servizi, compresi massaggi e servizi specifici sono esclusi e da richiedere al momento della prenotazione. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 75,00

LA VIA DEL PROSCIUTTO E DEL GRANA
10 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino , sistemazione in pullman e partenza . Sosta per ristoro facoltativo e proseguimento del viaggio con arrivo a Parma, proseguimento per il Museo del Parmigiano Reggiano, dove è possibile ancora visitare vecchi utensili usati per la trasformazione del formaggio. Al termine proseguimento per il Museo del Prosciutto di Parma, visita e pranzo con  menu’ degustazione a base di formaggio e prosciutto. Proseguimento per il Castello di Torrechiara, eretto tra il 1448 e il 1460 ed è uno de piu’ significativi edifici della zona parmense, visita guidata. Al termine ritrovo al pullman e inizio del viaggio di ritorno .
Soste per ristoro facoltativo. Arrivo in serata
QUOTA PARTECIPAZIONE € 85,00

SANREMO & CORSO FIORITO
10 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino,  sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Sanremo.  Qua si svolge una tipica sfilata di carri allegorici interamente addobbati con fiori recisi ; il tutto contornato dalla partecipazione di gruppi folkloristici. Pranzo libero. Pomeriggio libero o per chi lo desidera passeggiata con accompagnatore per ammirare i maggiori punti di interesse che la città offre.. Rientro in serata.  [Per motivi organizzatevi locali, la manifestazione potrà subire spostamento di data]
QUOTA PARTECIPAZIONE € 60,00

PIACENZA & GRAZZANO VISCONTI
10 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo.  Arrivo a Piacenza, incontro con guida locale e visita di questa storica Città; di maggiore interesse il  Duomo, il Palazzo Gotico, il Palazzo Farnese. Senza dimenticare poi tutti gli splendidi palazzi nobiliari, le numerose chiese e le strette vie del centro cittadino, che, apparentemente austeri, racchiudono sempre inaspettate sorprese. Pranzo in ristorante, Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata a Grazzano Visconti, borgo spettacolare e unico nel suo genere. Il suggestivo villaggio neomedioevale, chiuso al traffico cittadino, è un’occasione per il visitatore di compiere un vero e proprio salto nel passato grazie ad un raro esempio di architettura di stampo revivalistico in auge in Italia tra Otto e Novecento. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 90,00

MONZA – LA CITTA’ & L’AUTODROMO
17 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza, sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Monza, incontro con guida locale e visita di questa importante città longobarda; di maggiore interesse il Duomo, fondato nel VI secolo e visibile oggi nella sue veste gotica, al cui interno è custodita la Corona Ferrea, preziosissima reliquia con cui vennero incoronati gli imperatori europei da Carlo Magno a Napoleone, costruita utilizzando un chiodo della Croce di Cristo, il  palazzo Arengario ecc.. Pranzo libero. Nel pomeriggio imperdibile visita all’omonimo Autodromo [ingresso incluso], vedremo le aree normalmente precluse al pubblico e il backstage del Formula 1 Gran Premio d’Italia, la Sala Stampa, Sala Direzione Gara, nei Paddocks, nell’edificio dei Box. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00

PARMA & LA REGGIA DI COLORNO
17 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino ad ora e luogo indicato.. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo a Parma. Incontro con guida locale e visita del suo centro, ricco di capolavori artistici, spaziose aree verdi, piccoli e grandi tesori di epoche diverse, accoglie visitatori e cittadini in un’atmosfera raffinata da piccola capitale. La presenza della musica nella storia della città è varia e riccamente conosciuta: la vivacità d’iniziativa e la passione collettiva le assegnano di buon diritto un posto di rilievo tra le capitali della musica. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Colorno, ridente paesino e centro più economicamente importante della provincia. Visita all’onomina Reggia, considerata la “Versailles dei Duchi di Parma” [ingresso incluso]. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 60,00

GIORNATA NEL CHIANTI – Festa delle Frittelle
17 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Come prima visita ci fermeremo a San Casciano val di Pesa, paese fortificato e cinto da mura, tappa imperdibile sulla strada del vino “Chianti Colli Fiorentini”. Proseguimento del viaggio con sosta a Panzano in Chianti; qui si trova la singolare “Antica Macelleria Cecchini”, in cui tagliano la bistecca alla fiorentina recitando la Divina Commedia. La giornata continua con la visita a Radda in Chianti, capitale del Chianti Classico; non è certo la grandezza di questo luogo, e non solo l’abbondanza di siti storici che vi stupiranno, quanto piuttosto l’atmosfera suggestiva che si respira all’interno delle sue antiche mura, le sue piazzette ed i panorami meravigliosi. Proseguimento per Castellina in Chianti, cittadina dalle origine etrusche ancora circondata dalle antiche mura. Breve tempo libero in questo antico  borgo e a seguire degustazione di Vini in un’antica cantina del centro storico e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Greve in Chianti, visita del paese e, disponibilità permettendo, salita con minibus organizzati dal comune al centro di Montefioralle, uno dei borghi più belli d’Italia. Qua, in questo piccolo e caratteristico borgo ogni anno, nei giorni vicini alla festa del Papà, viene predisposto un’enorme padella dove verranno preparate le rinomate Frittele di San Giuseppe accompagnate da bicchieri di buon vino doc del Chianti. Se il centro fosse impossibilitato a raggiungerlo, tempo libero. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 85,00

FERRARA &  DELTA DEL PO
24 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza, sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Ferrara, incontro con la guida e visita della città e dei suoi maggiori monumenti: Torre di S.Giovanni, Porta degli Angeli, Palazzo dei Diamanti. Proseguendo a piedi attraverso il Parco Masari, si arriva al Castello estense o di San Michele. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il Delta del Po’, luogo incontaminato dal punto di vista naturalistico. Visita al Monastero benedettino di Pomposa [ingresso includso] : la Basilica con l’atrio, il Campanile romanico, il Refettorio, il Dormitorio, etc. Tempo libero a disposizione per visite. Al termine inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 90,00

MANTOVA SEGRETA
24 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Mantova ed imbarco sulla Motonave. Inizio navigazione sui Laghi Inferiore, di Mezzo e nel Parco del Mincio, costeggiando il centro storico della città di Mantova. La navigazione procede poi nella Vallazza, fra la flora e la fauna caratteristica di questa zona umida del Parco Naturale Del Mincio.Al termine sbarco e pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Mantova “segreta” e suoi luoghi meno frequentati dai turisti  grazie ai quali è annoverata nel Patrimonio dell’Umanità. Alla fine della visita ritrovo al bus e rientro. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 95,00

LE ANTICHE TERME DI CARACALLA
24 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza, sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Roma e mattina dedicata alla visita guidata delle Terme di Caracalla, il più grandioso e antico complesso termale. La pianta rettangolare è tipica delle “grandi terme imperiali”. Le terme non erano solo un edificio per il bagno, lo sport e la cura del corpo, ma anche un luogo per il passeggio e lo studio. Pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata panoramica della città oppure tempo libero. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00
Riduzione Under 18 -€ 6 / 18/25 anni – € 3

TORINO & LA REGGIA DI VENARIA
31 MARZO
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza, soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Torino e breve visita del centro e dei suoi maggiori monumenti percorrendo le strade del centro: P.za San Carlo, P.za Castello, etc. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio proseguimento per la famosa Reggia di Venaria edificata tra il 1660 ed il 1675 circa per volere del Duca di Savoia Carlo Emanuele II, e’ una delle più fastose residenze di tutta Europa al punto da essere chiamata la Versailles del Piemonte. Nel 1997 iniziano i lavori di ristrutturazione finiti nell’ottobre 2007. Incontro con la guida (GUIDA+ INGRESSO INCLUSO) ed inizio della visita dell’interno e dei suoi maestosi giardini. Al termine della visita (circa due ore), ritrovo al pullman ed inizio del viaggio di ritorno. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00

SANTUARIO DI SAN LUCA & FICO
31 MARZO
Ritrovo dei partecipanti ad ora e luogo indicato e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo nei pressi di Bologna e visita del maestoso Santuario di San Luca. Si presenta al visitatore grandioso ed imponente nella fastosa architettura barocca. L’interno è solenne, con sette cappelle e l’elegante cupola, ricco di marmi preziosi, di tele e pitture di grande valore. Al termine della visita, ritrovo al pullman e trasferimento a Fico, vicino al centro di Bologna. Pranzo libero e pomeriggio libero all’interno dove si racchiudono 2 ettari di campi e stalle con più di 200 animali e 2000 cultivar, 40 fabbriche contadine, 40 offerte diverse di ristorazione, 6 intrattenimenti educativi [non incluse in quota], 30 eventi e 50 corsi al giorno tra aule, teatro e spazi didattici tutto all’insegna della vera eccellenza “Made in Italy”. Nel tardo pomeriggio ritrovo al bus, inizio del viaggio di ritorno e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 35,00

MUSE – TRENTO MUSEO DELLE SCIENZE
31 MARZO
Ritrovo dei partecipanti ad ora e luogo indicato e partenza. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo a Trento. Incontro con guida Locale e visita di questa città dove è possibile ammirare antichi palazzi, castelli ricchi di storia ma anche godere di un atmosfera rilassante ricca di cultura e specialità gastronomiche. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento al famoso Muse, Museo delle Scienze [INGRESSO+GUIDA INCLUSI]. Il percorso espositivo del Muse usa la metafora della montagna per raccontare la vita sulla Terra. Si inizia dalla cima: terrazza e piano 4 ci fanno incontrare sole e ghiaccio, per poi scendere ad approfondire le tematiche delle biodiversità, della sostenibilità, dell’evoluzione, fino al piano interrato e alla meraviglia della serra tropicale. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 80,00

CENAVOLO VINCIANO MILANO
05 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Milano capoluogo lombardo, sede di una delle più belle opere di Leonardo Da Vinci: L’ultima Cena; detta anche Cenacolo. L’opera misura 4,6 × 8,8 m e si trova nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie e rappresenta la scena dell’ultima cena di Gesù; il dipinto si basa sul Vangelo di Giovanni 13:21, nel quale Gesù annuncia che verrà tradito da uno dei suoi  discepoli (ingresso incluso). Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città: da Parco Sempione, a Piazza del Duomo, Corso Vittorio Emanuele, Castello Sforzesco, Piazza della Scala e quartiere Brera, il più vitale della città. Al termine ritrovo dei partecipanti ed inizio del viaggio di ritorno. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 68,00

SAN GIMIGNANO & ABBAZIA DI SAN GALGANO
07 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a San Gimignano e giro panoramico nel suo antico centro storico. Situato sui colli della Val d’Elsa, San Gimignano deve la sua fama principalmente alle sue innumerevoli torri gentilizie.In passato simbolo di potere e prestigio delle ricche famiglie borghesi alle quali sono appartenute, rendono oggi questo paese dal sapore antico uno dei più suggestivi e caratteristici della Toscana. Un luogo dove il tempo si è fermato, che ha mantenuto intatta la sua struttura di borgo fortificato il cui impianto urbanistico e architettonico racchiude ancora ai giorni nostri un tesoro di storia , arte e cultura sottoposto oggi a vincolo monumentale e dichiarato Patrimonio dell’Umanità. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Chiusdino, nel mezzo della campagna Senese, dove si erge maestosa e misteriosa l’Abbazia di san Galgano. Incontro con guida locale e visita di questo edificio cistercense, sede della ben famosa “Spada nella Roccia”. Il complesso composto dall’Eremo o Rotonda di Montesiepi e dalle rovine della grande Abbazia di Circestense di San Galgano è uno dei più suggestivi che si trovano in Toscana, si rimane incantati dalla sua storia dove i risultati delle analisi scientifiche si confondono con interpretazioni mistiche ed esoteriche [ingresso incluso]. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata
QUOTA PARTECIPAZIONE € 55,00

TIVOLI & LE VILLE
07 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo e arrivo a Tivoli. Incontro con la guida ed inizio della visita con la bellissima Villa d’Este, costruita nel ‘500 per il Cardinale Ippolito II d’Este, mantiene un bellissimo giardino e varie fontane. Il Palazzo ha un’architettura sobria e conserva ancora sale decorate da affreschi di scuola romana del ‘500. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita della Villa Adriana, la piu’ grande delle ville imperiali romane. Da  visitare il Pecile, vasto quadriportico di forma rettangolare, che aveva la funzione di ginnasio e racchiudeva un giardino con una grande vasca al centro; il Teatro Marittimo, le Terme il cui edificio e’ distinto in Grandi e Piccole, il Palazzo Imperiale ed all’estremità sudest della terrazza di Temple si trova il padiglione di Temple, sorta di belvedere a tre piani. (ingressi esclusi). Al termine ritrovo al pullman ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata..
QUOTA PARTECIPAZIONE € 70,00

CAPALBIO & IL GIARDINO DEI TAROCCHI
07 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo e arrivo a Capalbio. Tempo libero in questa perla della Maremma Toscana. È il comune più a sud della Toscana e, per il contesto ambientale in cui si trova e per l’importanza storico-artistica assunta in epoca rinascimentale, Capalbio è stata soprannominata anche la piccola Atene. Inoltre, il comune è stato premiato con le 5 vele e la prima posizione nella Guida Blu di Legambiente Touring Club Italiano 2007 per la tutela e la gestione oculata delle sue spiagge, del paesaggio e dell’ambiente circostante. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento al vicino parco  Giardino dei Tarocchi [ingresso incluso] . Il Giardino dei Tarocchi è un parco artistico situato in località Garavicchio,  ideato dall’artista francostatunitense Niki de Saint Phalle e popolato di statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi. Tempo libero da passare all’interno seguendo un suggestivo percorso. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 90,00

ROMA & I MUSEI VATICANI
13 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Roma tempo dedicato alla visita Guidata dei Musei Vaticani con all’interno opere di incomparabile bellezza artistica e storica e della Cappella Sistina con la grandiosa composizione, realizzata da Michelangelo “il Giudizio Universale”[guida + ingressi inclusi]. Pranzo libero. Al termine tempo permettendo breve passeggiata per la città. Nel tardo pomeriggio ritrovo dei partecipanti al pullman ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 95,00

TARQUINIA & LE NECROPOLI ETRUSCHE
14 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino,  sistemazione in pullman e partenza. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo a Taquinia, città da un forte richiamo storico, incontro con la guida locale e visita al Museo Nazionale Etrusco sito all’interno del Palazzo Vitelleschi (ingresso escluso). Successivamente spostamento alle Necropoli Etrusche con le preziose tombe dipinte, che costituiscono uno dei maggiori complessi di pittura antica giunti fino a noi, paragonabili solo a quelle egizie. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Tuscania e tempo libero per visite individuali di questa antica città con il suo centro medioevale e le sue splendide chiese romaniche S.Pietro e S.Maria Maggiore. Al termine ritrovo al pullman e inizio del viaggio di ritorno Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 75,00

LA VAL D’ORCIA
14 APRILE
Ritrovo al mattino e partenza in pullman. Soste per ristoro facoltativo e proseguimento per Montepulciano. Nota come “La perla del ‘500” visiteremo la parte antica con la spettacolare Piazza Grande, il Duomo e il vicino Tempio di San Biagio. Al termine trasferimento in una  vicina fattoria per una degustazione guidata di varie tipologie di pecorino di Pienza abbinato al famoso vino locale e pranzo tipico. Nel pomeriggio visiteremo Pienza, con il suo centro storico alla scoperta dei tesori architettonici e artistici della minuscola città gioiello che nel ‘400 fu ristrutturata per volere di Eneo Silvio Piccolomini, Papa Pio II. Proseguimento attraverso la famosa terra del Brunello per raggiungere infine Montalcino, con la sua celebre Rocca inespugnabile ai molteplici assedi e il suggestivo borgo medievale tuttora integro e ricco di testimonianze storiche. Orari di apertura permettendo possibilità di degustazione di vini [non incluso]. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 85,00

PESARO & URBINO LE CITTA’ DUCALI
14 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Pesaro, incontro con guida locale e mattina dedicato alla visita della città. Città dei duchi Sforza e della Rovere nonché capitale del “ducato nuovo”, di maggiore interesse la Cattedrale con i suoi mosaici, I Musei Civici ecc… Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della vicina Urbino, capitale del “ducato vecchio”. Visita del centro storico, patrimonio mondiale dell’Unesco; di maggiore interesse Piazza della Repubblica, Palazzo Ducale[ingresso incluso], la cattedrale ecc… Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.
QUOTA PARTECIPAZIONE € 75,00

LAGO TRASIMENO & FESTA DEL TULIPANO
14 APRILE
Ritrovo dei partecipanti al mattino, sistemazione in pullman e partenza. Sosta per ristoro facoltativo. Arrivo a Cortona e vista panoramica di questo antico borgo. Al termine trasferimento a Castiglione del lago dove oggi anni si svolge la tipica Festa del Tulipano creata nel 1956 da alcune famiglie Olandesi trasferitesi nel paese. Durante la giornata tutto il paese darà addobbato di fiori, carri fioriti sfileranno lungo tutto il paese e vari stand saranno presenti con prodotti tipici. Pranzo libero e intero pomeriggio libero. Al termine ritrovo al bus ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta per ristoro facoltativo e arrivo previsto in serata,
QUOTA PARTECIPAZIONE € 60,00

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI NON ESITARE A CONTATTACI AL NUMERO
0574 60 70 32 r.a.

REGOLAMENTAZIONE

  • Campo di Applicazione – Le presenti condizioni contrattuali si applicano ai pacchetti turistici così come definiti dall’art. 2 n.1 decreto legislativo n. 111 del 17/03/1995 di attuazione della direttiva 90/314 CEE (d’ora innanzi decreto legislativo). Per “servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico” si intendono quelle prestazioni come tali espressamente previste dai contraenti o comunque fondamentali al fine della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato. Il pacchetto turistico è disciplinato, oltre che dalle presenti Condizioni Generali, anche dalle clausole contrattuali contenute nella documentazione di viaggio consegnata al consumatore, nei depliant, opuscoli o qualsivoglia altra documentazione illustrativa del pacchetto turistico.
  • Fonti Legislative – Il contratto di cui ai programmi qui pubblicati o richiamati avente ad oggetto l’offerta di un pacchetto turistico, è disciplinato, per quanto non previsto dalla direttiva CEE 314/90 e dal decreto Lgl., dalla legge 27/12/1977 n. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio firmata a Bruxelles il 23/04/1970 (d’ora innanzi CCV), sia che abbia in oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero. I contratti concernenti l’offerta di uno solo degli elementi indicati dall’art. 1, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di pacchetto turistico sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1 n. 3 e n. 6; art.17 e 23; art. 24 e 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione e pacchetto turistico.
  • Prenotazioni – La domanda di prenotazioni dovrà essere redatta su apposito modulo compilata in ogni sua parte e sottoscritta. L’accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo al momento della conferma scritta da parte dell’Organizzazione (d’ora innanzi T.O.). L’Agenzia di viaggi venditrice (d’ora innanzi T.A.), in possesso di regolare licenza, potrà rilasciare al consumatore, ai sensi dell’art. 6 del decreto legisl. 111/95, copia del contratto solo se già in possesso della conferma di cui al precedente paragrafo.Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli, ovvero in altri mezzi di comunicazione, saranno fornite dal T.O. in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dal decreto legisl. 111/95, in tempo utile prima dell’inizio del viaggio. La vendita del pacchetto turistico attraverso T.A. regolarmente autorizzato, non implica negoziazione dei pacchetti turistici al di fuori dei locali commerciali.
  • Pagamenti – All’atto della prenotazione dovrà essere versata l’intera quota di iscrizione, quando prevista, e un acconto pari al 25% della quota di partecipazione, mentre il saldo della stessa dovrà essere effettuato almeno 30 giorni prima della partenza. Qualora, invece, le prenotazioni siano richieste dopo il termine di cui al precedente paragrafo, il prezzo globale del viaggio, compresa la quota di iscrizione, dovrà essere versato in un’unica soluzione.
  • Aumento del prezzo – I prezzi indicati nel contratto possono essere aumentati soltanto in seguito a variazioni di: costi di trasporto, incluso il costo di carburante; diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti, tassi di cambio applicati al pacchetto.Le variazioni verranno accertate in riferimento ai parametri di cui al precedente comma sulla base del corso dei cambi e del costo dei servizi esposti in ogni programma. I prezzi non possono comunque essere modificati nei 20 (venti) giorni antecedenti il giorno fissato per la partenza.
  • Obblighi del T.O. in caso di modificazione del viaggio – Il T.O., qualora prima della partenza sia costretto a modificare in maniera significativa il prezzo o altro elemento essenziale del contratto è tenuto a darne tempestiva comunicazione al consumatore. A tali fini si considera significativa una modifica del prezzo superiore al 10% (dieci per cento) del medesimo. Il T.O. qualora dopo la partenza, non possa fornire una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del consumatore e, qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, risarcire il consumatore in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa o quella predisposta da T.O. venga rifiutata dal consumatore per comprovate e determinate ragioni, sarà obbligo de T.O. fornire, senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, soltanto se tale soluzione, sia oggettivamente indispensabile e materialmente possibile.
  • Modifiche richieste dal consumatore – Le modifiche a prenotazioni già accettate, obbligano il T.O. soltanto se e nei limiti in cui possano essere soddisfatte. In ogni caso, la richiesta di modifica comporta l’addebito al consumatore delle maggiori spese sostenute.
  • Rinunce – Se un partecipante iscritto al viaggio dovesse rinunciare, avrà diritto al rimborso della somma versata al netto della quota di iscrizione, se prevista e delle penalità qui di seguito indicate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per annullamento dei servizi:
    10% + quota di iscrizione, se prevista sino a 30 giorni lavorativi prima della partenza del viaggio;
    25% + quota di iscrizione, se prevista, sino a 15 giorni lavorativi prima della partenza del viaggio;
    50% + quota di iscrizione, se prevista, sino a 10 giorni lavorativi prima della partenza del viaggio; 75% + quota di iscrizione, se prevista, sino a 3 giorni lavorativi prima della partenza del viaggio. Nessun rimborso dopo tale termine.
    N.B. – I GIORNI DI CUI SOPRA SI INTENDONO GIORNI LAVORATIVI E PERCIO’ CON L’ESCLUSIONE DEL SABATO, DELLA DOMENICA E DI ALTRI EVENTUALI GIORNI FESTIVI.
  • Cessione del contratto – Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona, sempre che:
  1. il T.O. ne sia informato per iscritto entro 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le generalità del cessionario;
  2. non vi ostino ragioni attinenti al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari, alla sistemazione alberghiera, ai servizi di trasporto o comunque tali da rendere impossibile la fruizione del pacchetto da parte di persona diversa dal cliente rinunciatario;
  3. il soggetto che subentra tenga indenne il T.O. di tute le spese affrontate e dei danni subiti a causa dell’avvenuta sostituzione nella misura che gli sarà indicato all’atto della comunicazione della cessione. In ogni caso al consumatore rinunciatario sarà addebitata la quota di iscrizione. Egli sarà inoltre solidalmente responsabile con il cessionario per il pagamento del saldo del prezzo, nonchè degli importi di cui alla lettera c) del presente articolo.
  • Cancellazione del pacchetto – Il consumatore potrà esercitare i diritti previsti al precedente art. 8 commi 1 e 2 qualora il T.O. gli comunichi, prima della partenza, l’impossibilità di effettuare le prestazioni oggetto del pacchetto per qualsiasi ragione, tranne un fatto proprio del consumatore. Il T.O. può altresì cancellare il pacchetto quando non sia stato raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto nel programma e sempre che ciò sia portato a conoscenza dei partecipanti nei termini specificati da ogni singolo programma e previsti dai precedenti paragrafi così come nelle ipotesi del recesso di cui al precedente art. 8 commi 1 e 2, il T.O. sarà tenuto al solo rimborso delle somme percepite entro 7 giorni lavorativi dal momento del recesso o cancellazione, escluso ogni ulteriore rimborso.
  • Obblighi dei partecipanti – I partecipanti saranno tenuti a munirsi di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e dei certificati sanitari eventualmente richiesti. Essi inoltre, dovranno attenersi all’osservanza delle regole prudenza e diligenza, a tutte le informazioni fornitegli dal T.O. e dal T.A., nonchè ai regolamenti e alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che T.O. o T.A. dovessero a causa della loro inadempienza alle sovra esaminate obbligazioni. Il consumatore è tenuto a fornire al T.O. i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso, utili per l’esercizio del diritto di surroga in quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno. Il consumatore è responsabile verso il T.O. del pregiudizio arrecato di surrogazione. Il consumatore comunicherà altresì per iscritto al T.O. o T.A., all’atto della prenotazione quelle particolari richieste che potranno eventualmente formare oggetto di accordi specifici sulle modalità, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. 12) Classificazione alberghiera – La sistemazione alberghiera, in assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti pubbliche autorità dei Paesi anche membri dell’E.U. cui il relativo servizio si riferisce, è stabilita dal T.O. in base a propri criteri di valutazione dei requisiti di idoneità. La classificazione degli alberghi stabilita dal T.O. in base ai suoi criteri di valutazione dei requisiti di idoneità, può non corrispondere alcuni casi, alla classificazione fatta dalle competenti Autorità, dagli Enti Turistici Governativi o dagli alberghi stessi. Per quei Paesi dove esista una classificazione ufficiale la stessa è comunque riportata in una tabella comparativa nelle pagine dei programmi di viaggio o accanto al testo descritto dell’albergo. Nel caso in cui i servizi alberghieri siano di tipologia e qualità diversa da quella oggetto del contratto, il consumatore avrà diritto esclusivamente al proporzionale rimborso degli eventuali maggiori importi versati.
  • Responsabilità dell’Organizzazione – Il T.O. è responsabile dei danni arrecati al consumatore al motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente e da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da soggetto estraneo alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso T.O. non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.
  • Limiti del risarcimento – Il risarcimento dovuto dall’Organizzazione non può, in ogni caso, essere superiore alle indennità risarcitorie previste dalle convenzioni internazionali in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità sia a titolo contrattuale che extracontrattuale e precisamente: la Convenzione di Varsavia del 1929 sul trasporto aereo internazionale nel testo modificato all’Aia nel 1955: la Convenzione di Berna (CIV) sul trasporto ferroviario nel testo modificato nel 1980 COTIF-; la Convenzione di Parigi del 1962 sulla responsabilità degli albergatori, nel testo di cui agli artt. 1783 ss cod. civ.: la Convenzione di Bruxelles del 1970 (CCV) sulle responsabilità dell’Organizzatore. Qualora il testo originario delle predette convenzioni avesse a subire emendamenti o nuove convenzioni internazionali concernenti le prestazioni oggetto del pacchetto turistico entrassero in vigore, si applicheranno i limiti risarcitori previsti dalle fonti di diritto uniforme vigenti al momento del verificarsi dell’evento dannoso.
  • Obblighi di assistenza – Il T.O. deve prestare al consumatore le misure di assistenza imposte dal criterio di diligenza professionale, esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto.
  • Reclami e denuncie – Il consumatore a pena di decadenza deve denunciare per iscritto sotto forma di reclamo, al T.O. le difformità ed i vizi del pacchetto turistico, nonchè le inadempienze nella sua organizzazione o realizzazione, all’atto stesso del loro verificarsi o, se non immediatamente riconoscibili, entro 10 (dieci) giorni dalla data del previsto rientro presso la località di partenza. La denuncia non è necessaria se il T.O. personalmente o a mezzo esclusivo dei suoi dipendenti, ha riconosciuto l’esistenza della difformità, del vizio o dell’inadempienze. Qualora i reclami siano presentati nel luogo di esecuzione delle prestazioni turistiche, il T.O., anche a mezzo dei suoi collaboratori in loco, deve prestare al consumatore l’assistenza richiesta dal precedente art. 15 al fine di ricercare una pronta ed equa soluzione. Analogamente dovrà provvedere il T.O. anche nel caso di reclamo presentato al termine dei servizi garantendo in ogni caso una sollecita risposta alle richieste al consumatore. Il consumatore decade dal diritto di richiedere al T.O. il risarcimento degli eventuali danni per perdite di denari, oggetti di rilevante valore economico e titoli di ogni genere, qualora non abbia denunciato per iscritto detti beni al T.O. prima dell’inizio del viaggio e conseguentemente, non li abbia assicurati.
  • Sostituzione di vettori o imprese alberghiere – E’ riconosciuta al T.O. la facoltà di sostituire i vettori aerei e gli albergatori previsti con altri di analoghe caratteristiche nel caso che ciò si rendesse necessario per motivi operativi o per altra ragionevole causa.
  • Coperture assicurative – Prima della partenza è possibile anzi consigliabile, stipulare presso gli uffici del T.O. o del T.A. una speciale polizza assicurativa contro le spese derivanti dall’annullamento del viaggio, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in casi di incidenti e malattie. I relativi importi non sono compresi nel costo del viaggio. Le coperture assicurative obbligatorie ex art. n.20 decret. legisl. risultano dal depliant e, comunque, dalla documentazione del pacchetto turistico.
  • Fondo di garanzia – Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri è prevista l’istituzione di un Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore potrà rivolgersi ai sensi dell’art. 21 decret. legisl. 111/95, in caso di insolvenza o di fallimento del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze: a) rimborso del prezzo versato; b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero. Il fondo dovrà altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi Extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento del T.O. Le modalità d’intervento del Fondo verranno stabilite con decreto del Presidente del Consiglio ai sensi dell’art. 21 n. 5 decreto legislativo n. 111/95.
  • Foro competente – Per ogni controversia dipendente dal presente contratto sarà competente esclusivamente il foro di Lucca.
    N.B.: “Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della legge 3 agosto 1998 n. 269/98 – La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”.

Validità dei programmi – I programmi e le quote di partecipazione riportati nel presente catalogo sono validi per partenze dal 27 Novembre 2016 al 09 Aprile 2017